Cerca

Salvatore Napoli Leone, genio in terra d'Otranto (1905-1980)

Editore/Produttore: LUPO EDITORE
 NON DISPONIBILE
EAN: 9788866670100



€ 50,00

PRODOTTO ESAURITO

pp.281, rilegato 22x29
 
Salvatore (Totò) Napoli (Nardò, 14 febbraio 1905 - 2 aprile 1980), adottato piccolissimo da Gregorio Leone - illuminato industriale neretino del vino e dei liquori - ne assunse presto il cognome aggiungendolo al suo e diventando famoso come Napoli Leone. Apparentemente schivo, era un vulcano di idee e di creazioni. Il presente volume raccoglie la storia dei suoi innumerevoli brevetti, dei titoli acquisti, delle industrie create e sempre bloccate dagli avvenimenti e da una borghesia trista e di fatto feudale di un meridione ancorato ai fasti antichi.
 
Eppure Totò creava inchiostri, profumi, liquori, vini, inventava un cono gelato e soprattutto, nei primi decenni del secolo scorso, riusciva ad automatizzare e alimentare i suoi macchinari con il metano, anziché con la costosa energia elettrica. Una mente del futuro in un corpo, tutto sommato, legato a doppio filo ad un universo stretto. Industrie mancate? Forse sì, certamente una personalità da indagare a fondo.
Dettagli
EAN 9788866670100
Autore Ferraris Gianni
Editore LUPO EDITORE
Data pubblicazione 2012
Categoria Saggistica
Tag del prodotto