Cerca

FILIPPO BRIGANTI. L`ETA` DEI LUMI NEL SALENTO

Editore/Produttore: CONGEDO EDITORE
 DISPONIBILE
EAN: 9788880869313



€ 32,00
pp. 452,17 x 24 cm, brossura CONVEGNO DI STUDI (LECCE-GALLIPOLI, 5-7 DICEMBRE) Nel corso di alcuni incontri e consultazioni iniziati nella primavera del 2005, intesi a promuovere un Convegno di studi storici sull’età moderna nel Salento, prevalse da parte del Comitato scientifico l’idea che, pur senza limitare la grande varietà delle figure e dei problemi settecenteschi da approfondire, fosse anche utile l’indicazione di un tema circoscritto e ad un tempo aperto, quale quello alla fine prescelto: Filippo Briganti e l’età dei Lumi nel Salento. La personalità di Filippo Briganti (1725-1804) con le sue opere di giurista ed economista si presentava di ben sicura rilevanza e rinviava anche al padre Tommaso (1688-1762), illustre giureconsulto, cui era stata già dedicata positiva attenzione da precedenti studi. Nei due Briganti, e nell’ampia rete dei loro rapporti (anche familiari), poteva cogliersi lungo l’intero secolo lo svolgersi, anche nel succedersi generazionale, della cultura dei Lumi nel Salento con le forti e dipendenti connessioni con le vicende politiche civili e intellettuali della capitale Napoli, caratterizzate da un tenace spirito giurisdizionalistico in un ambiente gremito di magistrati e avvocati, impegnati nella costante conflittualità tra potere civile e potere ecclesiastico, tra il ‘trono e l’altare’. Conflitti in cui si scontravano interessi e poteri economico-politici di grande consistenza e lo scontro giurisdizionalistico era nettamente orientato a ridurre gli smisurati privilegi ecclesiastici. Ma erano conflitti tra le filosofie e le scienze moderne che rifiutavano la tradizione aristotelico-scolastica, difesa talvolta da esponenti molto combattivi e informati (Mario Agrimi, dall’ Introduzione).
Dettagli
EAN 9788880869313
Autore Barbagallo Salvatore
Editore CONGEDO EDITORE
Data pubblicazione 01/01/2010
Categoria *Biografie
Tag del prodotto