Cerca

pp.512, rilegato - La Puglia è una terra multiforme, sorprendente e declinabile: a volte qualcuno dice ancora "le Puglie", lasciando riaffiorare i molteplici microcosmi in cui si stempera la sua complessa identità di regione allungata sul mare, per lo più pianeggiante, povera di acque superficiali ma ricca di fenomeni carsici. Panorami tormentati fatti di calcare, terre rosse, alberi monumentali, letti asciutti di antichi torrenti ed estese pianure coltivate. Più di ottocento chilometri di coste, sabbia e roccia, vegetazione lussureggiante e campi di grano, frutteti e olivi a perdita d’occhio, colline pietrose, tranquille lagune e cavità sotterranee, con paesaggi, colori e orizzonti che mutano continuamente. Un quadro articolato e complesso, dipinto da un crogiuolo di civiltà diverse, plasmato e modificato dall’uomo che nei secoli ha reso opulenta una terra destinata probabilmente a una sete perenne, erigendovi dolmen e menhir, castelli e cattedrali, abbazie e santuari, musei e palazzi, ville e masserie, torri e trulli. Una terra saldamente ancorata all’Europa ma già in fuga verso Oriente, isola e insieme penisola, contraddittoria anche nella bellezza eppure impossibile da non amare. E con questo giro, che vi porterà in 501 dei suoi luoghi più belli, non potrete non amarla

Dettagli
DatiDescrizione
EAN9788822746795
AutoreMola Stefania
EditoreNEWTON COMPTON
Data pubblicazione25/06/2020
CategoriaTuristica
Pagine512
Tag del prodotto