Cerca

I Il giovane Rodolfo d'Ambrosio. Socialista anarchico (1890-1902)

Editore/Produttore: KURUMUNY EDIZIONI
 IMMEDIATAMENTE DISPONIBILE
EAN: 9788885863385



€ 20,00

pp.332, brossura Rodolfo d’Ambrosio (1875-1947) è stato una originale e, per molti versi, singolare espressione della sinistra politica salentina, difficilmente inquadrabile o riducibile alle classiche articolazioni storiche dell’universo socialista. avvocato, esponente di punta del socialismo anarchico salentino di fine Ottocento, Sindaco di Taviano nel 1906 e nel 1920 a capo della prima amministrazione comunale d’Italia abbattuta con un’azione squadristica, ridotto al silenzio e perseguitato negli anni del fascismo, sindaco nel 1944 su indicazione del Comitato provinciale di Liberazione, fu candidato socialista all’Assemblea Costituente. Raffinato intellettuale, pubblicista e polemista, d’Ambrosio assume e fonde in un unico, personale impasto teorico le molteplici correnti della sinistra che il secondo Ottocento lasciava in eredità alle ultime generazioni. L’analisi del suo giovanile percorso, la parabola della sua formazione, anticipano e definiscono i tratti della sua personalità matura e riflettono, in gran parte, l’evoluzione e l’approdo al socialismo dei nuclei anarchici, mazziniani e radicali del Mezzogiorno.

Dettagli
EAN 9788885863385
Autore Morelli Remigio
Editore KURUMUNY EDIZIONI
Data pubblicazione 25/02/2019
Categoria *Biografie
Tag del prodotto