Cerca
pp.96, brossura 24x30, Illustrazioni: 50 a colori, 32 in bianco e nero - " Il gioco non è solamente appannaggio dei bambini ", è quanto Pino Pascali confidava a Carla Lonzi nel ben noto dialogo, apparso nella rivista "Marcatrè" nel 19671: è un pensiero che riassume sia la sua vulcanica esperienza creativa, partecipe di una accesa stagione culturale e sociale vissuta nell’Italia del ‘miracolo economico’, sia la sua stessa vita, consumatasi tragicamente in un giorno di fine estate del 1968. Essa suggerisce l’idea del gioco come espressione di un’identità esistenziale che, negli anni, ciascuno di noi elabora come sviluppo del proprio immaginario in dialogo con il Sé collettivo, accogliendo il pensiero di Jung. È il file rouge che attraversa l’intero percorso creativo proposto da questa mostra di disegni e di dipinti realizzati da Pascali per la pubblicità, nucleo centrale di una delle più note collezioni d’arte contemporanea della Puglia; la collezione Battista. ...
Dettagli
DatiDescrizione
EAN9788884317209
AutoreBignardi Massimo
EditoreCLAUDIO GRENZI EDITORE
Data pubblicazione01/12/2018
CategoriaArte
Pagine94
Tag del prodotto