Cerca
€ 10,00
pp.180, brossura 11x16 - Nel romanzo è narrata la storia di un popolo, i Poppiti, che erano i contadini del Basso Salento fino alla seconda guerra mondiale ed anche un po’ dopo. Il protagonista principale, Pasquale, è il figlio di un massaro che, prossimo a partire soldato, ingravida la figlia di un contadino bracciante, la sposa e la porta nella masseria. Lo fa prima di assolvere il servizio militare in Marina, che allora era piuttosto lungo, per paura di non trovarla più libera al ritorno. Pasquale partecipa alla guerra di Libia e lì rimane prigioniero. Torna con grandi progetti perché ha acquisito meriti particolari. Ma le cose alla masseria sono un po’ cambiate e sulla famiglia incombe una grande tragedia.
Dettagli
EAN L00003947
Autore Creti` Giorgio
Editore EDIZIONI DEL ROSONE
Data pubblicazione 01/12/1996
Categoria Narrativa Storica
Tag del prodotto